Discussion:
quale caldaia? riello o fer? condensazione o no?
(troppo vecchio per rispondere)
l
2009-01-31 14:31:59 UTC
Salve.
Mia madre (appartamento in condominio sul mare, caldaia all'esterno,
casa di circa 140 mq, costruita meta' anni 80. La caldaia sta su un
balcone all'estremita' della casa, protetta da due sportelli. 11
radiatori) deve sostituire la caldaia e siamo andati un po' in giro ad
ascoltare diverse campane, e siamo piu' confusi che mai.
Condensazione o no? c'e' chi dice che conviene, mentre un altro ci ha
detto che abitando sul mare per l'uso che ne faremmo la caldaia non
entrerebbe neanche in condensazione, per cui e' inutile.
Quindi
ora al ballottaggio ci sono
la Fer easytech
http://fer.techne.it/at-team/webf/caldaie-murali/easytech/it

e la Riello Residence

http://www.riello.it/catalogo/residenziale/gruppi_termici_e_caldaie-caldaie_murali/19503_8598_38941_60599-190.html

ma non so quale e' meglio...
la Riello sembra avere in piu' la funzione anticalcare ma non ho letto
belle critiche su questa marca...

grazie in anticipo
mac
2009-02-01 08:22:58 UTC
Post by l
Salve.
Mia madre (appartamento in condominio sul mare, caldaia all'esterno,
casa di circa 140 mq, costruita meta' anni 80. La caldaia sta su un
balcone all'estremita' della casa, protetta da due sportelli.  11
radiatori) deve sostituire la caldaia e siamo andati un po' in giro ad
ascoltare diverse campane, e siamo piu' confusi che mai.
Condensazione o no? c'e' chi dice che conviene, mentre un altro ci ha
detto che abitando sul mare per l'uso che ne faremmo la caldaia non
entrerebbe neanche in condensazione, per cui e' inutile.
Quindi
ora al ballottaggio ci sono
la Fer easytechhttp://fer.techne.it/at-team/webf/caldaie-murali/easytech/it
e la Riello  Residence
http://www.riello.it/catalogo/residenziale/gruppi_termici_e_caldaie-c...
ma non so quale e' meglio...
la Riello sembra avere in piu' la funzione anticalcare ma non ho letto
belle critiche su questa marca...
grazie in anticipo
Lancia la moneta, sono pessime entrambi, non puoi sbagliare
kandinsky62
2009-02-01 10:38:58 UTC
mac ha scritto:
cut...
Post by mac
Lancia la moneta, sono pessime entrambi, non puoi sbagliare
Vedi l.... anche qui ti danno gli stessi consigli ;-)
Ovviamente Quoto il giudizio di mac.
--
by kandinsky62
---------------------
***@26yksnidnak

Per rispondermi via e-mail in privato leggi l'indirizzo
da destra verso sinistra.

Post inviato con Mozilla Thunderbird tramite news.fastwebnet.it
TheKing
2009-02-02 15:23:03 UTC
Post by l
Salve.
Mia madre (appartamento in condominio sul mare, caldaia all'esterno,
casa di circa 140 mq, costruita meta' anni 80. La caldaia sta su un
balcone all'estremita' della casa, protetta da due sportelli. 11
radiatori) deve sostituire la caldaia e siamo andati un po' in giro ad
ascoltare diverse campane, e siamo piu' confusi che mai.
Condensazione o no? c'e' chi dice che conviene, mentre un altro ci ha
detto che abitando sul mare per l'uso che ne faremmo la caldaia non
entrerebbe neanche in condensazione, per cui e' inutile.
Quindi
ora al ballottaggio ci sono
la Fer
easytechhttp://fer.techne.it/at-team/webf/caldaie-murali/easytech/it
e la Riello Residence
http://www.riello.it/catalogo/residenziale/gruppi_termici_e_caldaie-c...
ma non so quale e' meglio...
la Riello sembra avere in piu' la funzione anticalcare ma non ho letto
belle critiche su questa marca...
grazie in anticipo
Lancia la moneta, sono pessime entrambi, non puoi sbagliare

Mi piacerebbe sapere il motivo per cui le ritieni pessime, se ti basi su
opinioni personali o su dati tangibili.
piero
2009-02-02 16:44:53 UTC
Post by mac
Post by l
Salve.
Mia madre (appartamento in condominio sul mare, caldaia all'esterno,
casa di circa 140 mq, costruita meta' anni 80. La caldaia sta su un
balcone all'estremita' della casa, protetta da due sportelli. 11
radiatori) deve sostituire la caldaia e siamo andati un po' in giro ad
ascoltare diverse campane, e siamo piu' confusi che mai.
Condensazione o no? c'e' chi dice che conviene, mentre un altro ci ha
detto che abitando sul mare per l'uso che ne faremmo la caldaia non
entrerebbe neanche in condensazione, per cui e' inutile.
Quindi
ora al ballottaggio ci sono
la Fer
easytechhttp://fer.techne.it/at-team/webf/caldaie-murali/easytech/it
e la Riello Residence
http://www.riello.it/catalogo/residenziale/gruppi_termici_e_caldaie-c...
ma non so quale e' meglio...
la Riello sembra avere in piu' la funzione anticalcare ma non ho letto
belle critiche su questa marca...
grazie in anticipo
Lancia la moneta, sono pessime entrambi, non puoi sbagliare
Mi piacerebbe sapere il motivo per cui le ritieni pessime, se ti basi su
opinioni personali o su dati tangibili.
Il problema è la scala di valori utilizzabile e la graduatoria che vogliamo
compilare, partendo dal presupposto che oggi non è possibile mettere in
commercio prodotti non funzionanti o perlomeno che si rompano continuamente
nell'arco dei primi 2 anni di vita altrimenti andrebbero in fallimento;
quindi se compiliamo una graduatoria prendendo in considerazione alcuni
parametri e dando i giudizi soliti (ottimo, buono , sufficente, scarso)
potremmo avere:

PREZZO - RENDIMENTO -
AFFIDABILITA' - FACILITA' MANUTENZIONE
Viessmann vitodens300 buono ottimo ottimo
ottimo

onestamente come le giudicheresti le caldaie citate prima? La mia idea è
questa:

PREZZO - RENDIMENTO -
AFFIDABILITA' - FACILITA' MANUTENZIONE
Riello Residence buono buono
sufficente sufficente
Fer easytechhttp ottimo sufficente
scarso sufficente

Non ripeterò più che la cosa essenziale è un buon centro assistenza che può
colmare le deficenze del prodotto oppure al contrario un centro assistenza
scarso può creare problemi su ottimi prodotti.

Ciao
Boscaiolo
2009-02-02 19:47:41 UTC
Post by piero
PREZZO - RENDIMENTO -
AFFIDABILITA' - FACILITA' MANUTENZIONE
Viessmann vitodens300 buono ottimo
ottimo ottimo
si incolonna male non si capisce nulla
Astrusovic
2009-02-08 13:18:14 UTC
Post by Boscaiolo
                                             PREZZO - RENDIMENTO -
AFFIDABILITA' - FACILITA' MANUTENZIONE
Viessmann vitodens300      buono             ottimo
ottimo ottimo
si incolonna male non si capisce nulla
Dò una mano, devo lavorare perché poi posto la mia domanda... :-)

Viessmann vitodens300
PREZZO buono, RENDIMENTO ottimo, AFFIDABILITA ottimo, FACILITA'
MANUTENZIONE ottimo. ciao
TheKing
2009-02-03 07:36:08 UTC
Post by piero
Post by mac
Post by l
Salve.
Mia madre (appartamento in condominio sul mare, caldaia all'esterno,
casa di circa 140 mq, costruita meta' anni 80. La caldaia sta su un
balcone all'estremita' della casa, protetta da due sportelli. 11
radiatori) deve sostituire la caldaia e siamo andati un po' in giro ad
ascoltare diverse campane, e siamo piu' confusi che mai.
Condensazione o no? c'e' chi dice che conviene, mentre un altro ci ha
detto che abitando sul mare per l'uso che ne faremmo la caldaia non
entrerebbe neanche in condensazione, per cui e' inutile.
Quindi
ora al ballottaggio ci sono
la Fer
easytechhttp://fer.techne.it/at-team/webf/caldaie-murali/easytech/it
e la Riello Residence
http://www.riello.it/catalogo/residenziale/gruppi_termici_e_caldaie-c...
ma non so quale e' meglio...
la Riello sembra avere in piu' la funzione anticalcare ma non ho letto
belle critiche su questa marca...
grazie in anticipo
Lancia la moneta, sono pessime entrambi, non puoi sbagliare
Mi piacerebbe sapere il motivo per cui le ritieni pessime, se ti basi su
opinioni personali o su dati tangibili.
Il problema è la scala di valori utilizzabile e la graduatoria che
vogliamo compilare, partendo dal presupposto che oggi non è possibile
mettere in commercio prodotti non funzionanti o perlomeno che si rompano
continuamente nell'arco dei primi 2 anni di vita altrimenti andrebbero in
fallimento;
quindi se compiliamo una graduatoria prendendo in considerazione alcuni
parametri e dando i giudizi soliti (ottimo, buono , sufficente, scarso)
PREZZO - RENDIMENTO -
AFFIDABILITA' - FACILITA' MANUTENZIONE
Viessmann vitodens300 buono ottimo
ottimo ottimo
onestamente come le giudicheresti le caldaie citate prima? La mia idea è
PREZZO - RENDIMENTO -
AFFIDABILITA' - FACILITA' MANUTENZIONE
Riello Residence buono buono sufficente
sufficente
Fer easytechhttp ottimo sufficente scarso
sufficente
Non ripeterò più che la cosa essenziale è un buon centro assistenza che
può colmare le deficenze del prodotto oppure al contrario un centro
assistenza scarso può creare problemi su ottimi prodotti.
Ciao
Mah, mi chiedo francamente se esisteano reali statistiche su certe
affermazioni che fai. Voglio dire, che il prezzo di certe tedesche non sia
poi tanto superiore
a molti modelli di produttori italiani è un fatto. Che la costruzione dei
prodotti teutonici sia più curata e di facile manutentabilità è spesso vero,
una Buderus la smonti
quasi senza atrezzi. E vero poi che tenologicamente molti modelli tedeschi
sono avanti, con sonde di autodiagnostica e sistemi di taraura automatica.
Ma sull'affidabilità
francamente ho molti dubbi.
kandinsky62
2009-02-02 17:08:06 UTC
Post by TheKing
Mi piacerebbe sapere il motivo per cui le ritieni pessime, se ti basi su
opinioni personali o su dati tangibili.
Nel mio caso ovviamente da dati tangibili... ma francamente non penso
farò mai una comparazione di un prodotto tipo ATAG, Viessmann, Junkers o
Vaillant con una caldaia come la Riello.
Ora se sei un collega del settore e tratti Riello e devi "proteggere" il
marchio Ok lo accetto... se parliamo seriamente e veramente credi ci
possa essere un argomento per paragonare i marchi prova a farmi
ricredere... ovviamente senza polemica alcuna... :-)
--
by kandinsky62
---------------------
***@26yksnidnak

Per rispondermi via e-mail in privato leggi l'indirizzo
da destra verso sinistra.

Post inviato con Mozilla Thunderbird tramite news.fastwebnet.it
Boscaiolo
2009-02-02 19:48:38 UTC
Post by TheKing
Mi piacerebbe sapere il motivo per cui le ritieni pessime, se ti basi su
opinioni personali o su dati tangibili.
Nel mio caso ovviamente da dati tangibili... ma francamente non penso farò
mai una comparazione di un prodotto tipo ATAG, Viessmann, Junkers o
Vaillant con una caldaia come la Riello.
Ora se sei un collega del settore e tratti Riello e devi "proteggere" il
ma chi le produce le riello???? una volta sapevo la beretta
TheKing
2009-02-03 07:51:06 UTC
Post by Boscaiolo
Post by kandinsky62
Post by TheKing
Mi piacerebbe sapere il motivo per cui le ritieni pessime, se ti basi su
opinioni personali o su dati tangibili.
Nel mio caso ovviamente da dati tangibili... ma francamente non penso
farò mai una comparazione di un prodotto tipo ATAG, Viessmann, Junkers o
Vaillant con una caldaia come la Riello.
Ora se sei un collega del settore e tratti Riello e devi "proteggere" il
ma chi le produce le riello???? una volta sapevo la beretta
Le produce la Beretta Riello Spa, ex Beretta comprata oramai da un decennio
dalla Beretta, fabbrica fra l'altro da cui escono anche prodotti di altri
marchi, come Thermital, Stylber e ....Weishoupt
TheKing
2009-02-03 07:48:52 UTC
Post by TheKing
Mi piacerebbe sapere il motivo per cui le ritieni pessime, se ti basi su
opinioni personali o su dati tangibili.
Nel mio caso ovviamente da dati tangibili... ma francamente non penso farò
mai una comparazione di un prodotto tipo ATAG, Viessmann, Junkers o
Vaillant con una caldaia come la Riello.
Ora se sei un collega del settore e tratti Riello e devi "proteggere" il
marchio Ok lo accetto... se parliamo seriamente e veramente credi ci possa
essere un argomento per paragonare i marchi prova a farmi ricredere...
ovviamente senza polemica alcuna... :-)
Come ho già detto non sono un'installatore esclusivo Riello, monto altri
marchi, come Sieger (che sono le stesse Nefit che vendute anche con il
marchio Buderus),
Viessman e Vaillant. Le Junkers non le installo perchè il centro assistenza
più vicino sta a 35 km, e le ATAG invece ne hanno uno pessimo. Detto questo
io non metto certo in dubbio la sostanziale superiorità tecnologica di certi
marchi (ma ricordiamoci che anche Junkers e Viesmann hanno lanciato prodotti
economici da cantieristica),
tuttavia come rendimenti e affidabilità, da installatore Riello, non mi
sembrano poi un gran che. Ogni 10 Riello ne installo 2 di un'altra marca
(tedesca, che comunque offro sempre come modello di qualità superiore). La
gamma Family ad esempio è arrivata come modulazione ad un rapporto 1:7, non
mi sembra male. Riguardo all'affidabilità poi, che interesse avrei a
installare un marchio che non è affidabile?
piero
2009-02-03 11:12:25 UTC
Post by TheKing
Post by kandinsky62
Post by TheKing
Mi piacerebbe sapere il motivo per cui le ritieni pessime, se ti basi su
opinioni personali o su dati tangibili.
Nel mio caso ovviamente da dati tangibili... ma francamente non penso
farò mai una comparazione di un prodotto tipo ATAG, Viessmann, Junkers o
Vaillant con una caldaia come la Riello.
Ora se sei un collega del settore e tratti Riello e devi "proteggere" il
marchio Ok lo accetto... se parliamo seriamente e veramente credi ci
possa essere un argomento per paragonare i marchi prova a farmi
ricredere... ovviamente senza polemica alcuna... :-)
Come ho già detto non sono un'installatore esclusivo Riello, monto altri
marchi, come Sieger (che sono le stesse Nefit che vendute anche con il
marchio Buderus),
Viessman e Vaillant. Le Junkers non le installo perchè il centro
assistenza più vicino sta a 35 km, e le ATAG invece ne hanno uno pessimo.
Detto questo io non metto certo in dubbio la sostanziale superiorità
tecnologica di certi marchi (ma ricordiamoci che anche Junkers e Viesmann
hanno lanciato prodotti economici da cantieristica),
tuttavia come rendimenti e affidabilità, da installatore Riello, non mi
sembrano poi un gran che. Ogni 10 Riello ne installo 2 di un'altra marca
(tedesca, che comunque offro sempre come modello di qualità superiore). La
gamma Family ad esempio è arrivata come modulazione ad un rapporto 1:7,
non mi sembra male. Riguardo all'affidabilità poi, che interesse avrei a
installare un marchio che non è affidabile?
Come dicevo prima dobbiamo partire da un presupposto e cioè che non esistono
quasi più
prodotti che escono da produttori senza manco funzionare o dando grossi
problemi nei primi
2-4 anni di vita; da qui in avanti possiamo proporre giudizi sulla nostra
esperienza ed io dopo
anni di assistenza su praticamente tutte le marche posso dire che non c'è
paragone a livello
di progettazione e di affidabilità tra alcuni marchi ed altri.
Se ci dovessi fare l'assistenza sopra te ne renderesti meglio conto, ma c'è
un altro fattore da non
dimenticare: una corretta istallazione permette al prodotto di lavorare
meglio e di essere più
affidabile nel tempo e quindi è probabile che tu essendo un ottimo
istallatore hai in genere meno
problemi di altri.

Ciao
TheKing
2009-02-03 15:02:01 UTC
Post by piero
Come dicevo prima dobbiamo partire da un presupposto e cioè che non esistono
quasi più
prodotti che escono da produttori senza manco funzionare o dando grossi
problemi nei primi
2-4 anni di vita; da qui in avanti possiamo proporre giudizi sulla nostra
esperienza ed io dopo
anni di assistenza su praticamente tutte le marche posso dire che non c'è
paragone a livello
di progettazione e di affidabilità tra alcuni marchi ed altri.
Se ci dovessi fare l'assistenza sopra te ne renderesti meglio conto, ma
c'è un altro fattore da non
dimenticare: una corretta istallazione permette al prodotto di lavorare
meglio e di essere più
affidabile nel tempo e quindi è probabile che tu essendo un ottimo
istallatore hai in genere meno
problemi di altri.
Ciao
Beh, ok, sono sempre disponibile ad accettare punti di vista, e a cambiare
idea, se supportati da qualcosa. Le aziende italiane in campo di
condensazione sono sicuramente arrivate molto tardi, almeno un decennio,
ergo ammetto che certi prodotti, secondo me buoni, non hanno una storia
abbastanza lunga da consentire loro buona fama di affidabilità. Consentitemi
poi di obiettare che cmq le aziende italiane hanno sempre puntato sulla
fascia medio-bassa del mercato, quindi l'affidabilità
in molti casi ne ha risentito.
Astrusovic
2009-02-08 13:24:53 UTC
Le aziende italiane in campo di condensazione
Non ho conoscenze. Mi pare un anno fa postai qualcosa qui chiedendo
lumi sulla condensazione,
se non sbagli mi dissero di cercare con Google. Comunque, posto che se
ho capito ad intuito la condensazione consiste in una specie di
"recupero" del calore che altrimenti andrebbe in atmosfera, ci ho
preso? la mia domanda è più semplice:
se devo installare la caldaia a condensazione al posto di una caldaia
vecchio tipo, è sufficiente sostituire la caldaia,
o ci sono da integrare altri apparecchi, tubi ecc. ecc.? grazie.

ps - così a spannometro, quanto viene una caldaia a condensazione?
diciamo per una casa come quella del post, circa 140 mq;
ps2 - sempre a spanne, quanti anni dura una buona caldaia? La mia ha
12 anni, sarebbe venuta la sua ora? :-)
piero
2009-02-08 14:59:20 UTC
Post by Astrusovic
Le aziende italiane in campo di condensazione
Non ho conoscenze. Mi pare un anno fa postai qualcosa qui chiedendo
lumi sulla condensazione,
se non sbagli mi dissero di cercare con Google. Comunque, posto che se
ho capito ad intuito la condensazione consiste in una specie di
"recupero" del calore che altrimenti andrebbe in atmosfera, ci ho
preso?
preso in pieno
Post by Astrusovic
se devo installare la caldaia a condensazione al posto di una caldaia
vecchio tipo, è sufficiente sostituire la caldaia,
o ci sono da integrare altri apparecchi, tubi ecc. ecc.? grazie.
ogni volta che si sostiutisce un apparecchio a gas ci sono da fare
modifiche:
le cose principali da verificare sono la canna fumaria e lo scarico per la
condensa.
Post by Astrusovic
ps - così a spannometro, quanto viene una caldaia a condensazione?
diciamo per una casa come quella del post, circa 140 mq;
dai 2000 euro +IVA ai 4000 euro +IVA
Post by Astrusovic
ps2 - sempre a spanne, quanti anni dura una buona caldaia? La mia ha
12 anni, sarebbe venuta la sua ora? :-)
una buona caldaia può durare circa 15 anni, poi le manutenzioni
straordinarie
potrebbero costare troppo (sostituzione circolatori, ventilatore fumi
etc...)

Ciao
TheKing
2009-02-10 08:39:59 UTC
Le aziende italiane in campo di condensazione
Non ho conoscenze. Mi pare un anno fa postai qualcosa qui chiedendo
lumi sulla condensazione,
se non sbagli mi dissero di cercare con Google. Comunque, posto che se
ho capito ad intuito la condensazione consiste in una specie di
"recupero" del calore che altrimenti andrebbe in atmosfera, ci ho
preso?

Esatto, il 'recupero' in questione consisete nel far passare i fumi di
scarico attraverso uno scambiatore in cui
dentro passa l'acqua di ritorno dell'impianto di riscaldamento(cioè acqua
raffreddata, per questo la resa aumenta più è fredda l'acqua).


la mia domanda è più semplice:
se devo installare la caldaia a condensazione al posto di una caldaia
vecchio tipo, è sufficiente sostituire la caldaia,
o ci sono da integrare altri apparecchi, tubi ecc. ecc.? grazie.

L'unica cosa in più è un tubo di scarco per la consa che si forma, e
ovviamente, una canna fumaria fatta come si deve, in acciao con saldature
trattate per resistere agli acidi da condensa o in polietilene.


ps - così a spannometro, quanto viene una caldaia a condensazione?diciamo
per una casa come quella del post, circa 140 mq;

I prezzi sono vari ma le cifre di 'partenza' sono calate molto, in genere le
caldaie italiane costano meno di quelle tedesche. Ad ogni modo
si và dai 1500 euro per in su.


ps2 - sempre a spanne, quanti anni dura una buona caldaia? La mia ha
12 anni, sarebbe venuta la sua ora? :-)

Beh, le caldaie in genere sono progettate per durare almeno una decina di
anni, poi in base all'utilizzo, alla qualità dell'impianto e alla
manutenzione
possono durare tranquillamente di più, anche il doppio. Tuttavia
indipendentemente dall'usura, a mio parere una caldaia va cambiata quando si
è ammortizzata e quando sul mercato sono presenti prodotti più avanzati che
ti fanno risparmiare. Cmq, bisogna ammettere che dopo la condensazione non
ci saranno in questo settore ulteriori
rivoluzioni, ergo se ti compri una buona caldaia adesso puoi stare
tranquillo per un bel po' di anni.

TheKing
2009-02-02 15:57:24 UTC
Post by l
Salve.
Mia madre (appartamento in condominio sul mare, caldaia all'esterno,
casa di circa 140 mq, costruita meta' anni 80. La caldaia sta su un
balcone all'estremita' della casa, protetta da due sportelli. 11
radiatori) deve sostituire la caldaia e siamo andati un po' in giro ad
ascoltare diverse campane, e siamo piu' confusi che mai.
Condensazione o no? c'e' chi dice che conviene, mentre un altro ci ha
detto che abitando sul mare per l'uso che ne faremmo la caldaia non
entrerebbe neanche in condensazione, per cui e' inutile.
Quindi
ora al ballottaggio ci sono
la Fer easytech
http://fer.techne.it/at-team/webf/caldaie-murali/easytech/it
e la Riello Residence
http://www.riello.it/catalogo/residenziale/gruppi_termici_e_caldaie-caldaie_murali/19503_8598_38941_60599-190.html
ma non so quale e' meglio...
la Riello sembra avere in piu' la funzione anticalcare ma non ho letto
belle critiche su questa marca...
grazie in anticipo
Come già detto, i prodotti qualitativamente sono simili. informati su quale
dei due ha l'assistenza migliore.